Oggi voglio parlarti di fotografia subacquea.

L’estate è la stagione ideale per uscire e viaggiare e soprattutto per fare un po’ di scatti che danno senso di freschezza.

Avevo già parlato in un altro articolo della mia attrezzatura fotografica da viaggio, ma oggi voglio parlarti nel dettaglio dell’attrezzatura per fare foto sott’acqua. Vediamo insieme alcuni accessori:

  • CASE PER REFLEX: è un accessorio molto utile per fare foto subacquee, ma allo stesso tempo è anche molto costoso (intorno ai 1000€).

Se vuoi acquistarla ad un prezzo vantaggioso clicca qui

  • BUSTA PER REFLEX: Se vuoi risparmiare, trovi anche delle buste di plastica, che però ti sconsiglio. Non rischiare di danneggiare la tua preziosa macchina fotografica solo per risparmiare! Non ne vale assolutamente la pena!

Se vuoi acquistarla ad un prezzo vantaggioso clicca qui

  • USA E GETTA SUBACQUEA: una macchina fotografica analogia subacquea potrebbe essere un accessorio molto interessante per realizzare i tuoi scatti estivi. Però non puoi vedere subito gli scatti, hai meno possibilità di editare le foto e meno scatti a disposizione. Questo può essere molto pericoloso e rischi di tornare casa senza nessuno scatto valido.

Se vuoi acquistarla ad un prezzo vantaggioso clicca qui

  • COMPATTA SUBACQUEA: esistono delle macchine fotografiche digitali compatte che possono scattare sott’acqua.

Se vuoi acquistarla ad un prezzo vantaggioso clicca qui

Tra tutte queste opzioni io ho trovato una valida alternativa che consiglio anche a te, ovvero acquistare un’action camera, in particolare una GoPro (nel mio caso ho acquistato una GoPro hero 7 Black, se vuoi acquistarla ad un prezzo vantaggioso clicca qui).

In particolare per fare foto sott’acqua ti parlerò di un accessorio davvero particolare per la GoPro che può fare la differenza per realizzare i tuoi scatti subacquei.

Si tratta di un Dome. Su amazon puoi trovarne di diverse marche, io ho acquistato il Dome della marca Telesin (se vuoi acquistarlo ad un prezzo vantaggioso clicca qui), compatibile anche con modelli precedenti di GoPro

È una custodia impermeabile che ha la forma di una cupola all’interno della quale dovrai inserire la tua GoPro per fare scatti subacquei davvero interessanti.

La cupola diventerà la tua lente, quindi devi stare molto attento a non graffiarla e rovinarla.

A proposito di attrezzatura fotografica, hai già visto il mio video-corso di Fotografia per Winners? Potrebbe esserti d’aiuto per imparare a fare scatti migliori, puoi vedere le prime 3 lezioni gratuite da qui.

Il Dome ti permette di fare foto a pelo dell’ acqua, quindi metà dentro e metà fuori, ottenendo un risultato davvero particolare e facendo immergere lo spettatore nella situazione al 100%.

La GoPro, posta grazie ad chiusura ermetica all’interno del Dome, può essere comandata dall’esterno grazie ad alcuni tasti. Inoltre all’interno della confezione puoi trovare un semplice manico, oppure una sorta di grilletto per scattare più comodamente.

Un accorgimento da tenere presente è quello di avere con te una maschera o degli occhialini per riuscire a vedere sott’acqua. Questo perché se scatti sott’acqua, senza occhialini non riuscirai a vedere lo schermo della GoPro.

Sul Dome c’è una linea che ti aiuta come punto di riferimento per capire a che livello dell’acqua sei. Il consiglio che mi sento di darti è quello di sperimentare. Prova a scattare alcune foto con il Dome immerso completamente, altre con il 50% immerso e l’altra metà fuori, oppure prova ad inclinarlo.

Per quanto riguarda la luce, quando usi il Dome ti consiglio di scattare con il sole molto alto, altrimenti sott’acqua sarà troppo buio. Se ad esempio scatti al tramonto per trovare un’esposizione corretta avrai il fuori esposto correttamente e sott’acqua sottoesposto.

Inoltre stai molto attento all’acqua in cui vai a scattare. con il Dome è meglio scattare in acque di mare molto limpide e cristalline e non troppo mosse, oppure in una piscina. Questo perché se ti trovi a scattare in un’acqua torbida o troppo mossa, non si vedrà niente.

Inoltre imposta gli scatti a raffica dalla GoPro. Questo perché andando a scattare ogni singolo scatto ti farà rischiare di perdere l’attimo.

Mi raccomando, scatta sempre in raw e per rendere gli scatti ancora più interessanti, fai fare delle azioni particolari ai soggetti, come ad esempio tuffi, immersioni etc…

Quando scatti foto subacquee, stai molto attento a pulire il Dome, perché si creano aloni e bolle che poi dovrai togliere in post-produzione. Puoi trovare su Amazon prodotti specifici con cui pulire il Dome (se vuoi acquistarli ad un prezzo vantaggioso clicca qui), che non fanno rimanere su di esso le gocce d’acqua.

In conclusione, a livello di spesa e di risultato, l’accoppiata GoPro + Dome secondo me è la soluzione migliore per fare foto subacquee.

E tu quale attrezzatura preferisci per fare foto sott’acqua? Fammelo sapere nei commenti!

Se questo post ti è tornato utile potrebbe interessarti il mio corso avanzato di fotografia: Corso di Fotografia per Winners, pigia qui per iniziarlo, le prime 3 lezioni sono gratis!

Ci vediamo su Instagram | Youtube | Facebook

Guarda il video ispirato a questo post: