Un sacco di volte ti sarà capitato di vedere delle foto su internet di altri fotografi e ti sarai chiesto come hanno fatto a fare delle foto così belle. Oggi te lo spiegherò elencandoti le 6 regole per fare foto incredibili.

Ovviamente ci sono tanti elementi che determinano una fotografia. Uno di questi è la composizione. Oggi voglio spiegarti alcune regole fondamentali necessarie per la composizione della foto. Io queste regole le ho studiate anni fa e dopo averle imparate e messe in pratica, ho iniziato ad applicarle in automatico senza neanche pensarci. E questa cosa deve valere anche per te: una volta che avrai imparato queste regole, con il tempo le applicherai automaticamente.

1. REGOLA DEI TERZI

È una regola famosissima, applicata anche nella pittura, che consiste nel dividere l’immagine in 9 parti, tracciando 4 linee (2 verticali e 2 orizzontali).

Il soggetto principale deve essere posizionato in uno dei 4 punti in cui si intersecano queste linee. In questo modo il soggetto verrà messo in risalto e la composizione risulterà gradevole.

La regola dei terzi può essere applicata sia a foto di ritratti che a paesaggi, come spiego nell’articolo Come fare foto di paesaggio perfette.

Come puoi vedere in queste foto, i soggetti sono posizionati su una delle linee che divide l’immagine.

6-regole-per-fare-foto-incredibili
6-regole-per-fare-foto-incredibili
6-regole-per-fare-foto-incredibili

2. CREARE DELLE LINEE

La seconda regola si basa sulla creazione di linee nella foto con ciò che ci offre la situazione. Che sia natura o architettura, dobbiamo sfruttare ciò che abbiamo intorno per creare delle geometrie.

Come ad esempio in questa foto.

6-regole-per-fare-foto-incredibili

In quest’altra foto invece ho sfruttato tutte linee orizzontali.

6-regole-per-fare-foto-incredibili

In quest’ultima foto line diagonali.

6-regole-per-fare-foto-incredibili

3. SOGGETTO AL CENTRO

La terza regola è quella di fare foto simmetriche, mettendo il soggetto al centro dell’immagine. Come ad esempio in queste foto.

6-regole-per-fare-foto-incredibili
6-regole-per-fare-foto-incredibili

4. CREARE UNA CORNICE

Una buona idea può essere quella di creare una cornice, non su Photoshop in post-produzione, ma mentre scatti, sfruttando gli elementi naturali della scena. Devi cercare di sfocare gli oggetti in primo piano, in modo da risaltare il soggetto.

Come ad esempio in queste due foto dove la cornice è molto evidente e dà profondità all’immagine, mettendo il soggetto in risalto.

6-regole-per-fare-foto-incredibili

5. TEXTURE

Ovvero una “ripetizione”. è possibile crearle con gli elementi naturali dell’ambiente circostante. Questa è una regola un po’ più difficile da applicare perché non semprela situazione offre l’opportunità di avere delle texture; ma anche se non te ne rendiconto, ne sei circondato.

Se inizi a farci caso, troverai davvero tantissime texture, ed è un ottima idea sfruttarle, perché danno un effetto molto piacevole alle foto. Puoi trovare texture continue oppure che si interrompono, creando un contrasto.

Ad esempio in questa foto, dove gli alberi creano una texture e quindi una ripetizione.

6-regole-per-fare-foto-incredibili

6. AVVICINARSI

L’ultima regola è quella di avvicinarvi il più possibile al soggetto, in modo da risaltarne lo sguardo e tutti i tratti del volto, sfocando il più possibile lo sfondo.

Come ad esempio in questa foto mi sono avvicinato il più possibile per avere tutta l’attenzione sul volto del soggetto, andando a dimenticarsi dello sfondo.

6-regole-per-fare-foto-incredibili
6-regole-per-fare-foto-incredibili

Spero che queste regole ti saranno utili per la realizzazione delle tue foto. Ovviamente non è necessario applicare queste regole contemporaneamente. In una foto è possibile metterne in pratica una, o anche di più, in base a ciò che ci offre il contesto in cui ci troviamo. Inoltre per fare belle foto puoi seguire i consigli per evitare i 6 errori tipici della fotografia (leggi qui l’articolo).


Ti ringrazio per aver letto questo post sul mio blog! Spero ti sia tornato utile.

Ci vediamo su Instagram | Youtube | Facebook

Guarda il video ispirato a questo post:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *